Cultura ed Educazione

    La promozione dei valori culturali è da anni per Riello un progetto di primaria importanza. La crescita imprenditoriale affianca anche la sfera culturale, a scopo di migliorarne la qualità, sotto molteplici punti di vista.

    L’intento è quello di ridefinire l’immagine dell’Impresa, non solo come luogo volto a finalizzazioni di budget e bilanci, ma come punto di congiunzione ideale tra Azienda-Cultura-Territorio.Il riconoscimento della “E&J” del 2003 nella sezione “Quality of Life”, assegnato alle aziende che promuovono la cultura, ha sancito il valore di tale atteggiamento, apprezzando particolarmente i progetti “Riello incontra Ghirri” e “Incontri d’Autore”.

    La “Collezione Ghirri”, composta da straordinarie fotografie di quello che viene considerato uno dei più importanti fotografi del Novecento, ha assunto negli anni grande notorietà e oggi è richiesta dai più importanti musei del mondo: da New York a Mosca, da Edimburgo a Salisburgo. La sezione fotografica, recentemente, si è arricchita della collezione “La Domenica Arabo” di Vincenzo Cottinelli.

    Di alto livello anche gli “Incontri d’Autore”: un’attività, nata nel 1989, che ha portato a Legnago i nomi più illustri del mondo del giornalismo, dello sport, della politica: Montanelli, Prodi, Vespa, Cofferati, Lapierre, Terzani, Tonini, Ravasi, per citarne solo alcuni.

    Di lunga data anche la collaborazione di Riello con il Teatro Salieri di Legnago, prestigioso punto di riferimento culturale per tutta la bassa padana e non solo, terzo nel Veneto alla Fenice di Venezia e al Filarmonico di Verona, di cui l’Azienda è Socio Fondatore: un legame che si rinnova ogni anno all’insegna della migliore tradizione teatrale e musicale.

    Sempre con l’obiettivo di essere un punto fondamentale nell’evoluzione della cultura del Territorio il Gruppo Riello ha promosso “Riello School” il progetto che ci vede portare  una concreta ed efficace collaborazione con il mondo della scuola, soprattutto a livello locale, e che si pone come obiettivo quello di agevolare i giovani nell’ingresso al mondo del lavoro. Il programma della scuola si articola in diversi aspetti: visite aziendali, borse di studio, stage, collaborazioni con le principali istituzioni locali per accordi sull’orientamento (Master per l’orientamento COSP), formazione interna presso il Gruppo. In particolare dal 2009 Riello Group aderisce  all’“Internship Project”, progetto che prevede stage internazionali per gli studenti delle scuole superiori.